IT   EN

Ultimi tweet

Fabio Grandin, nuovo People & Organisation and Communication Director di Novo Nordisk Italia

Fabio Grandin è il nuovo People & Organisation and Communication Director di Novo Nordisk Italia dall’inizio di marzo.

Grandin, 43 anni il prossimo aprile, è nato a Roma ed è laureato in legge presso la Terza Università degli Studi di Roma, ha conseguito un master in gestione delle risorse umane e ha accettato questa nuova sfida nell’azienda farmaceutica danese dopo oltre 15 anni di lavoro per la divisione Medical Devices del gruppo Johnson & Johnson.

Dal 2006 Grandin ha, infatti, ricoperto diversi ruoli di leadership nelle risorse umane di crescente rilievo e in geografie differenti, ideando e guidando con successo numerosi progetti di trasformazione culturale e organizzativa in linea con le strategie aziendali.

Nel corso della propria carriera nella divisione medicale di Johnson & Johnson, Grandin ha ricoperto il ruolo di responsabile delle relazioni industriali per la consociata italiana, per poi assumere la responsabilità cross sector J&J per i programmi internazionali di sviluppo per l’area Europa, Middle East e Africa, con sede ad Amsterdam, e successivamente per l’area Asia Pacifico basato a Singapore.

Dal 2009 è ritornato in Europa per ricoprire ruoli di business partner con crescenti responsabilità fino al 2016 quando ha assunto il ruolo di Head of HR per Italia e Sud Europa, dove ha curato, tra gli altri, progetti dedicati alla valorizzazione della diversity e allo sviluppo dei programmi di leadership per i giovani talenti.

“Mettere la mia esperienza internazionale a disposizione di Novo Nordisk è per me un privilegio”, dichiara Fabio Grandin. “Sono entusiasta di aiutare le persone nel loro percorso di crescita professionale, contribuendo a esprimere il loro potenziale per un’azienda che si impegna da sempre a mettere i propri talenti al centro della strategia attraverso un ambiente di lavoro che valorizza la creatività e l’innovazione. Uno spirito in linea con la filosofia aziendale fondata sull’obiettivo di migliorare la qualità di vita delle persone con diabete e altre malattie croniche”.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.