IT   EN

Ultimi tweet

EDWARDS LIFESCIENCES CHIUDE UN ACCORDO PER ACQUISIRE CARDIAQ

Edwards Lifesciences Corporation, leader mondiale nel settore delle valvole cardiache e del monitoraggio emodinamico, ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l'acquisizione di CardiAQ Valve Technologies, Inc., una società che sta sviluppando un sistema di sostituzione della valvola mitrale per via transcatetere.

 

“La strategia di Edwards è dare vita a terapie di valore che trasformino il modo in cui i pazienti vengono trattati. Riteniamo che l'acquisizione e l'integrazione di CardiAQ daranno impulso al nostro sviluppo di terapie innovative per i pazienti con patologie della valvola mitrale, che oggi non ricevono un trattamento adeguato,” ha dichiarato Michael A. Mussallem, Presidente e Amministratore Delegato di Edwards. “Benché ancora in una fase iniziale dello sviluppo di questa terapia, i progressi compiuti dal team di collaboratori e medici che lavora sul nostro sistema di sostituzione della valvola mitrale FORTIS hanno rafforzato il convincimento che le esperienze e le tecnologie di FORTIS e di CardiAQ siano complementari”.

 

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha concesso a CardiAQ un’autorizzazione per la conduzione di uno studio preliminare di fattibilità su un massimo di 20 pazienti, e quest'ultima prevede anche di avviare uno studio per l’ottenimento del marchio CE in Europa. “CardiAQ è orgogliosa delle proprie attività nello sviluppo iniziale di questa terapia transcatetere per la valvola mitrale, ideata dal cardiochirurgo Arshad Quadri. Pensiamo che la nostra tecnologia rappresenti una grande prospettiva per i pazienti,” ha affermato Rob Michiels, amministratore delegato di CardiAQ.

 

“Siamo orgogliosi di entrare a far parte di Edwards: la sua esperienza e leadership nello sviluppo di tecnologie innovative per le patologie valvolari cardiache contribuiranno al progresso del nostro lavoro,” ha dichiarato J. Brent Ratz, cofondatore, presidente e direttore operativo di CardiAQ.

 

Il prezzo di acquisto sarà di 400 milioni di dollari, di cui 350 milioni in contanti al closing e la restante parte al raggiungimento di “milestone” regolatorie in Europa. L'operazione è sottoposta alle consuete condizioni di closing. Edwards prevede che l'acquisizione avrà un leggero effetto diluitivo sull'utile per azione del 2015; presenterà previsioni finanziarie aggiornate in occasione della pubblicazione degli utili del secondo trimestre il 28 luglio.

 

La vendita dei sistemi valvolari CardiAQ e FORTIS non è ancora approvata in alcun paese.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.