IT   EN

Ultimi tweet

Disturbo del desiderio sessuale femminile, FDA approva 'Flibanserin' (Addyi*)

L'agenzia del farmaco degli Stati Uniti (FDA- Food and Drug Administration) ha approvato 'Flibanserin' (Addyi*) per il trattamento del disturbo del desiderio sessuale ipoattivo (HSDD) nelle donne in premenopausa. Prima di questo farmaco non ci sono state terapie approvate dalla FDA per simili disturbi nelle donne e negli uomini.

"Questa approvazione fornisce alle donne, turbate da loro basso desiderio sessuale, un'opzione terapeutica", afferma Janet Woodcock, MD, direttore del Centro della FDA per la valutazione dei Farmaci e della Ricerca (CDER). "La FDA si sforza di tutelare e promuovere la salute delle donne, e noi siamo impegnati a sostenere lo sviluppo di trattamenti sicuri ed efficaci per disfunzione sessuale femminile."

HSDD è caratterizzata dal desiderio sessuale ridotto, che causa notevole disagio o difficoltà interpersonali e non è dovuto ad una condizione medica o psichiatrica coesistente, problemi all'interno del rapporto, o gli effetti di un farmaco o di altre sostanze stupefacenti. HSDD è acquisito quando si sviluppa in un paziente che in precedenza non ha avuto problemi con il desiderio sessuale. HSDD è generalizzato quando si verifica indipendentemente dal tipo di attività sessuale, la situazione o il partner sessuale.

"A causa di una potenzialmente grave interazione con l'alcol, il trattamento con Addyi sarà disponibile solo tramite operatori sanitari e farmacie certificate", continua Woodcock. "I pazienti e i medici devono comprendere appieno i rischi connessi con l'uso di Addyi prima di considerare il trattamento."

Il farmaco, infatti, può causare una grave calo pressorio (ipotensione) e perdita di coscienza (sincope). Questi rischi sono aumentati e più gravi quando i pazienti bevono alcolici o assumono Addyi con alcuni farmaci (noti come inibitori del CYP3A4 moderati o forti) che interferiscono con la ripartizione del 'Flibanserin' nel corpo. Per evitare queste interazioni, l'uso di alcol è controindicato durante l'assunzione Addyi.

Addyi è un agonista del recettore della serotonina 1A e un antagonista del recettore della serotonina 2A, ma non è noto esattamente il meccanismo mediante il quale il farmaco migliora il desiderio sessuale e la angoscia relativa.

Addyi va preso una volta al giorno, quando si va a dormire la sera, per contribuire a ridurre il rischio di eventi avversi che si verificano a causa di possibili ipotensione, sincope e depressione del sistema nervoso centrale (come la sonnolenza e sedazione). I pazienti devono interrompere il trattamento dopo otto settimane, se non si segnalano un miglioramento del desiderio sessuale e il disagio associato.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.