IT   EN

Ultimi tweet

Distribuzione di nuove scorte di compresse allo iodio nei Cantoni

Dopo dieci anni le compresse allo iodio utilizzate preventivamente in caso di grave incidente nucleare saranno sostituite con delle nuove. 

Nella sua seduta del 14 giugno 2019, il Consiglio federale ha dunque incaricato il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport di distribuire nuove scorte a tutte le persone che abitano nel raggio di oltre 50 chilometri da una centrale nucleare.

In queste zone, le scorte saranno conservate nei depositi centrali dei Cantoni e, in caso di incidente nucleare, distribuite all’intera popolazione nel giro di 12 ore. Avendo una conservabilità di dieci anni, le compresse allo iodio stoccate dal 2010 saranno sostituite nel 2020 con delle nuove dalla Farmacia dell’esercito. Le compresse che invece sono state distribuite alle persone abitanti nel raggio di 50 chilometri da una centrale nucleare hanno una durata di conservazione fino al 2024.

I costi per lo smaltimento delle vecchie compresse e la sostituzione con delle nuove dovrebbero ammontare a circa 4,8 milioni di franchi e saranno ripartiti tra Confederazione ed esercenti degli impianti nucleari.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.