IT   EN

Ultimi tweet

Diabete, Miss Idhao: Sierra vince concorso di bellezza con un microinfusore di insulina

"Non avrei mai pensato di postare una foto in costume  da bagno sui social media ma i diabeti di tutto il paese mi chiedono di vedermi con il mio microinfusore sul palco di Miss Idhao 2014. Onestamente è terrificante già di per sè sfilare in bikini su un palco, figuriamoci collegata a una pompa di insulina.

 

Ma il mio messaggio è che tutti hanno qualcosa che non è 'all'altezza' per gli standard estetici stabiliti dai media. Però questo non significa esser meno belli. La diagnosi di diabete ha trasformato la mia vita ma non bisogna aver paura di mostrare con orgoglio anche un microinfusore". A parlare è la Sienna Sandison, eletta Miss Idaho (USA), nel proprio profilo di Facebook.

Dopo la diagnosi nel 2012, racconta Sienna nel suo blog, ha fatto finta di non esser malata, "sperando che andasse via". Poi arriva il concorso di Miss Magic Valley, che mette in palio la partecipazione a Miss Idaho ma senza vincere. "La vita continuò- racconta - e vinsi l'anno successivo, nel 2013, promuovendo la mia raccolta fondi per il Children’s Miracle Network. Quando ho iniziato a competere mi facevo le iniezioni.  Non volevo che la gente vedesse il dispositivo attaccato al mio corpo. Mi vergognavo. Poi ho saputo che Nicole Johnson. Miss America 1999, portava una pompa per insulina mentre sfilava al concorso e il mio punto di vista è cambiato. Anche con quel dispositivo addosso era sempre bellissima".

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.