IT   EN

Ultimi tweet

Diabete: Accu-Chek Connect, la giusta connessione puo' fare la differenza

La tecnologia è ormai entrata a far parte della vita di tutti i giorni. Nel campo di una delle malattie cronico-degenerative più diffuse in Italia - ne soffrono circa 3,6 milioni di persone - innovare significa permettere al medico e al paziente di disporre delle tecnologie appropriate per rispondere al meglio ai bisogni del paziente stesso, che deve fare i conti con la patologia 365 giorni all’anno, favorendo una maggiore efficacia del trattamento e un impiego efficiente delle risorse.

 

Roche Diabetes Care mette a disposizione strumenti che rispondono a differenti bisogni del paziente. Per favorire una maggiore aderenza alla terapia è di rilevante importanza individuare lo strumento più appropriato e adatto alle condizioni, fisiche, psicologiche e attitudinali della persona, in quanto la qualità della vita ha un impatto notevole in chi dal diabete non può mai andare in vacanza.

Al fine di permettere al medico di effettuare una gestione personalizzata del diabete per ciascuno dei suoi pazienti, grazie ai benefici offerti dalle tecnologie, Roche Diabetes Care ha sviluppato Accu-Chek Connect, una soluzione innovativa che consente al medico di gestire in modo semplice e veloce i dati glicemici del paziente diabetico.

Roche Diabetes Care – commenta Massimo Balestri, Head of Roche Diabetes Care Italy - ritiene che la gestione personalizzata del diabete sia la strada da perseguire per migliorare la salute e la qualità di vita del paziente e allo stesso tempo favorire una maggiore sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale. Continueremo a sviluppare soluzioni innovative per facilitare una gestione ottimale ed efficiente per ogni persona con diabete”.

La piattaforma Accu-Chek Connect è stata presentata nell’ambito della 9° edizione dell’International Conference on Advanced Technologies & Treatments for Diabetes (ATTD 2016), la più importante occasione di incontro a livello mondiale sulle tematiche delle tecnologie applicate al diabete, che si svolge per la prima volta in Italia.

Si tratta di un sistema modulare composto da misuratore di glicemia, APP per smartphone e portale online, connessi tra loro in tempo reale tramite tecnologia wireless. Il diabetologo, tramite il proprio account, può così monitorare i valori, laddove ce ne fosse la necessità, o discuterne con il paziente durante la visita periodica, semplificando il dialogo medico-paziente.

La gestione del dato glicemico mediante sistemi informatizzati rappresenta uno strumento che contribuisce al miglioramento dell’efficacia clinica e della comunicazione verso il paziente, ottimizzando tempo e risorse.

Grazie a Accu-Chek Connect il dato diventa informazione perché aiuta ad analizzare i risultati delle decisioni terapeutiche prese e di conseguenza valutare scelte adeguate per il futuro.

Oggi circa il 60% delle persone con diabete hanno un controllo metabolico non ottimale, con un conseguente peggioramento della loro qualità di vita e un aggravio della spesa. La gestione personalizzata è utile per i Professionisti Sanitari per una gestione più efficiente dei pazienti in termini di tempo e risorse, per il Sistema Sanitario per favorire una maggiore sostenibilità economica per un numero crescente di persone con diabete, per la persona con diabete per avere migliori aspettative di vita.

 

Ecco perché Accu-Chek Connect rappresenta la soluzione tecnologica che Roche Diabetes Care mette a disposizione a supporto dei team diabetologici, per migliorare la salute e la vita delle persone con diabete.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.