IT   EN

Ultimi tweet

Dalla camomilla all’attività fisica: i migliori rimedi per combattere l’ansia

L’ansia è un problema particolarmente diffuso, riguarda tantissime persone in Italia e può anche produrre effetti negativi come un profondo disagio sociale.

Non è affatto facile conviverci, perché limita chi ne soffre in tutte le attività quotidiane possibili, dai rapporti sentimentali fino ad arrivare agli aspetti lavorativi.

Di recente una ricerca ha evidenziato che l’ansia coinvolge soprattutto categorie particolari come gli studenti, per via degli esami ma anche per un forte senso di competizione. In realtà si parla di una problematica che non guarda né all’età, né allo status: l’ansia può colpire chiunque, e in diversi momenti della vita. Proprio perché il problema è così diffuso, esistono anche siti specializzati come combatterelansia.com che cercano di andare incontro alle persone più ansiose. Per il momento, comunque, per dare qualche suggerimento concreto e immediato, può essere utile una breve lista di rimedi contro questo problema.

Rimedi per combattere l’ansia

Camomilla: gli esperti conoscono bene tutto il potenziale delle piante officinali, e da questo punto di vista la camomilla rappresenta uno dei migliori rimedi contro l’ansia. Questo per via del fatto che si parla di una pianta dal forte potere calmante, un po’ come avviene per altri esempi come il tiglio e la valeriana. Dunque basta semplicemente bere un infuso realizzato con il suo estratto essiccato.

Respirazione yogica: lo yoga è una disciplina che in molti utilizzano per combattere non solo l’ansia, ma anche altri stati negativi come la depressione e lo stress. Fra le varie tecniche utili troviamo la respirazione yogica, una strategia rilassante che aiuta ad allontanare le sensazioni negative e ad alleggerire l’umore.

Cioccolata: può la cioccolata supportare chi lotta contro l’ansia? La risposta è assolutamente positiva, ed è di natura scientifica. Secondo le ricerche condotte dalla Cambridge University, il cioccolato contiene una sostanza che limita la presenza di cortisolo (uno dei principali responsabili degli stati di ansia e dello stress) nel sangue.

Pensiero positivo: in genere le persone che soffrono di ansia sono particolarmente sensibili nei confronti di ciò che gli accade intorno. Ed ecco che uno dei rimedi più potenti è imparare a pensare positivo: basta solo passeggiare e guardare ciò che ci circonda, pensando a quanto siamo fortunati.

Dormire correttamente: il sonno è una fase fondamentale, perché permette al nostro cervello di staccare la spina e di ricaricare le batterie. Quando si dorme male, l’umore ne risente parecchio, così come la lucidità mentale, ed ecco che l’ansia può farsi strada con maggiore facilità.

Mangiar sano: anche la dieta è importantissima, perché il cibo ha lo scopo di supportare il nostro corpo così come la nostra mente. E chi mangia in maniera scorretta, facendo incetta di alimenti poco sani, di certo fa un favore all’ansia.

Fare attività fisica: in assoluto una delle migliori strategie per combattere l’ansia (e non solo). L’attività fisica spinge il corpo a produrre endorfine (gli ormoni della felicità) e a contrastare tutti gli stati mentali negativi.

In conclusione, l’ansia può diventare un nemico molto difficile da tollerare, ma non per questo impossibile da sconfiggere. Grazie ai consigli di oggi, avrete a disposizione alcune ottime armi per contrastarla.

Guest post

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.