IT   EN

Ultimi tweet

Coronavirus: Test in Ticino. Salgono i contagiati in Svizzera

 

credits NIAID RML

Da domani i test saranno in Ticino a ciclo continuo. Ci sono per il momento 15 casi in attesa di risposta, mentre altri dieci sono risultati negativi. La situazione viene seguita dalle autorità e di volta in volta verranno valutate modifiche alle misure. Intanto sono 5 le tendine allocate negli ospedali ticinesi in modo da poter accogliere chi vi si presenta. 

Per il resto sono sei i casi di coronavirus in Svizzera. Si tratta di una donna di 30 anni del canton Zurigo, che si trovava a Milano una settimana fa. Lo hanno indicato le autorità cantonali. Il quinto  è stato riscontrato in una persona del Cantone di Argovia, che circa una settimana fa aveva soggiornato in Italia settentrionale e ora è ricoverata e tenuta in isolamento in un ospedale argoviese. Il suo stato di salute è buono. Il numero dei casi positivi testati in Svizzera sale quindi a cinque.

La persona ammalata, un uomo di 26 anni, si era recata a Verona circa una settimana fa per un viaggio di lavoro. Al suo rientro in Svizzera, si è ammalato e di conseguenza è restato a casa.  

L’analisi del Centro nazionale di riferimento per le infezioni virali emergenti (CRIVE) di Ginevra ha confermato il contagio con il nuovo coronavirus. L’ammalato è ora in isolamento in un ospedale argoviese. 

Le persone a stretto contatto con l’ammalato sono state informate e messe in quarantena. Confederazione e Cantoni applicano i provvedimenti necessari a prevenire l’ulteriore trasmissione del virus, tra cui l’identificazione di altre persone eventualmente entrate in contatto con il caso in questione e il loro controllo in regime di quarantena nei prossimi 14 giorni.

Con il continuo aumento di casi confermati a livello globale e soprattutto nell’Italia settentrionale, cresce anche la probabilità di altri casi diagnosticati dell’infezione in Svizzera. Le strutture mediche del nostro Paese sono preparate a identificare e ad accertare tempestivamente i casi sospetti e ad assistere altre persone ammalate.

info:http://www.salutedomani.com/results/coronavirus

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.