IT   EN

Ultimi tweet

Coronavirus: dichiarazione dell' ECDC sul rapido aumento dei casi COVID-19 in Italia

di Andrea Ammon, direttore dell'ECDC (Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie)

Il Ministero della Salute italiano ha confermato un numero crescente di casi COVID-19, inclusi i decessi, raggruppati in due regioni del Nord Italia e singoli casi in altre regioni del Nord Italia.

L'ECDC sta monitorando attentamente questa situazione. Siamo stati in contatto con le autorità italiane per fornire tutta l'assistenza necessaria in questa fase e sostenere i loro sforzi nel limitare la trasmissione locale sostenuta.

Vista la situazione in evoluzione, l'ECDC sta valutando l'impatto che i cluster in Italia hanno sul rischio complessivo per l'UE / SEE e pubblicherà una valutazione del rischio aggiornata entro le prossime 24 ore.

L'ECDC è inoltre in stretto contatto con la Commissione europea e l'OMS / Europa. Allo stesso tempo, l'ECDC continua a lavorare con tutti gli altri Stati membri dell'UE, per assicurarsi che ricevano il miglior supporto.

Dato che la situazione è in rapida evoluzione, nei prossimi giorni sono attesi più casi in Italia, e forse nell'UE.

Secondo l'Istituto Superiore di Sanita (ISS), i casi sospetti di COVID-19 vengono prima testati nei laboratori di riferimento della regione e della provincia. Quelli che risultano positivi vengono ritestati nell'ISS e solo quelli validati vengono riportati come casi confermati.

Le autorità italiane stanno identificando tutti i contatti dei casi confermati e hanno annunciato misure di contenimento della sanità pubblica, tra cui la sospensione di raduni di massa, la sospensione delle strutture per l'infanzia e delle scuole e l'accesso a servizi pubblici essenziali condizionati all'uso di dispositivi di protezione individuale.

Queste misure straordinarie nel nord Italia sono essenziali per limitare l'epidemia e potrebbe essere necessario replicarle in altre comunità nei prossimi giorni.

info: http://www.salutedomani.com/results/coronavirus  

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.