IT   EN

Ultimi tweet

Convenzione contro la manipolazione dei risultati sportivi in Svizzera

Il Consiglio federale ha approvato la «Convenzione internazionale contro la manipolazione dei risultati sportivi» del Consiglio d’Europa e incaricato il Capo del DDPS di firmare il documento.

Corruzione e manipolazione dei risultati sono divenuti il pericolo maggiore cui è esposto lo sport moderno. Nella maggior parte dei casi simili accordi hanno lo scopo di falsificare le scommesse. In considerazione della rapida crescita a livello mondiale delle scommesse sportive, sia legali sia illegali, lo sport non è più in grado di venire a capo del fenomeno autonomamente e dipende pertanto dall'aiuto delle istituzioni statali. Prendendone atto il Consiglio d'Europa ha incaricato l'EPAS (Enlarged Partial Agreement on Sport) di redigere una convenzione giuridicamente vincolante.
La bozza di documento è stata approvata il 9 luglio 2014 dal comitato dei ministri del Consiglio d'Europa e potrebbe essere firmata il 18 settembre prossimo a Macolin in occasione della conferenza dei ministri dello sport  europei, presieduta dal capo del DDPS Ueli Maurer.
Il Consiglio federale ha approvato la convenzione e incaricato il capo del DDPS di firmarla - con riserva dell'approvazione da parte delle camere federali -  e di elaborare quindi un messaggio  all'intenzione del parlamento.

Impegno all'assistenza giuridica reciproca
La convenzione contro la manipolazione dei risultati sportivi impegna gli stati che la ratificano fra l'altro a creare efficaci norme penali e a migliorare la collaborazione e la reciproca assistenza giuridica e contiene raccomandazioni su come regolare l'attività di chi organizza le scommesse nel campo dello sport.
Come uno dei primi paesi firmatari di questa convenzione la Svizzera può mostrare la propria disponibilità ad assumere un ruolo di guida per quel che riguarda i temi etici nel campo dello sport. Per la Svizzera - come sede di numerose organizzazioni e federazioni sportive internazionali - la convenzione e non da ultimo il fatto che essa sia firmata a Macolin, assume un notevole significato politico.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.