IT   EN

Ultimi tweet

Conferenza Stato Regioni. Approvato il Piano nazionale per la prevenzione delle epatiti B e C

Nota di Ivan Gardini, EPAC onlus e Antonio Gasbarrini, FIRE onlus

La conferenza Stato Regioni ha approvato il Piano nazionale per la prevenzione delle epatiti B e C. Avere un piano nazionale Italiano è stato uno dei principali obiettivi di ACE, perseguito con tenacia per quattro anni consecutivi.

ACE, Alleanza Contro l’Epatite, nasce dalla volontà di FIRE Onlus - Fondazione Italiana per la Ricerca in Epatologia - ed EpaC Onlus - Associazione di pazienti epatopatici. L’obiettivo comune è quello di attuare anche in Italia i contenuti della Risoluzione OMS WHA 63.18 del 21 maggio 2010, che ha riconosciuto per la prima volta l’epatite virale come un problema sanitario di impatto globale. Sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare per fare in modo che le attività previste dal piano siano concretizzate ma è giusto celebrare un primo obiettivo raggiunto.

Desideriamo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito:

- Medici, pazienti ed altri stakeholders che hanno contribuito ad arricchire il Piano;

- Il dipartimento della Prevenzione del Ministero della Salute, che ha decisamente accelerato l’iter approvativo;

- Le aziende che hanno creduto in questa iniziativa e sempre sostenuto i nostri eventi informativi;

- MA provider che spesso ha offerto un contributo logistico amministrativo a puro titolo di volontariato.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.