IT   EN

Ultimi tweet

Citta' Salute e Ricerca, Melazzini: grande opportunita', pianificare obiettivi

"La Città della Salute e della Ricerca è una grandissima opportunità per il sistema lombardo, il sistema Paese e non solo. È fondamentale pianificare molto bene ora gli obiettivi che vogliamo raggiungere, realizzando, in stretta sinergia tra tutti i soggetti coinvolti, in una vera logica di squadra, un 'piano industriale'. È una sfida in cui Regione Lombardia crede molto".

Lo ha detto l'assessore all'Università, Ricerca e Open Innovation della Regione Lombardia Mario Melazzini intervenendo in serata al convegno, promosso dalla Città di Sesto San Giovanni (Milano), 'La Città della Salute e della Ricerca. Innovazione, tecnologia, formazione e lavoro per il futuro del Paese'.

 

IL SISTEMA DEGLI IRCCS - L'assessore Melazzini, sottolineando come alla Salute e alla Ricerca andrebbe aggiunta anche la Formazione, ha ricordato che sui 49 IRCCS presenti in Italia, 19 sono in Lombardia: "lo scopo degli IRCCS - ha detto Melazzini - è traslare, ossia fare ricerca in modo tale che ci possa essere una ricaduta positiva a favore del paziente. Tradurre la ricerca pre clinica in ricerca applicata (che sia un farmaco, un dispositivo o altro), è espressione di un percorso che si chiama 'trasferimento tecnologico'. Un cosa che deve far riflettere è che, sui 19 IRCCS lombardi, solo 5 hanno una struttura in grado di monitorare questo percorso".

 

EVOLUZIONE SISTEMA SOCIO SANITARIO - Dopo aver ricordato come a livello nazionale si stia pensando a una riorganizzazione e riclassificazione degli IRCCS, l'assessore ha sottolineato "la possibilità, con questa bellissima avventura e sfida, di inserirsi da protagonisti in questo percorso". "A partire dall'anno prossimo - ha aggiunto - occorre lavorare, forti del nuovo strumento che è l'evoluzione del sistema socio sanitario, che prevede la presenza di aziende che governano il territorio e che faciliteranno il fatto che un paziente, una volta accolto, non si senta mai abbandonato".

 

SOSTENIBILITÀ RICERCA - "Un punto fondamentale - ha detto ancora Melazzini - è la sostenibilità della ricerca. Diventa dunque molto importante la nostra capacità di attrarre investimenti per la ricerca e in questo è fondamentale la creazione di una filiera e di un lavoro in rete".

"L'ambizione di Regione Lombardia - ha concluso Melazzini - è permettere che questa filiera tra formazione, cura, assistenza e ricerca sia sempre più forte. Per questo voglio portare in Giunta un nuovo progetto di legge sulla ricerca che consenta un governo perfetto del sistema e che metta a disposizione strumenti concreti in grado di far raggiungere risultati importanti".

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.