IT   EN

Ultimi tweet

Cefalù, San Raffaele Giglio: abbattute liste d’ attesa per mammografia

Sono state abbattute le liste d’attesa per la mammografia al San Raffaele Giglio di Cefalù. L’esame si può effettuare in maxi 5-10 giorni dalla prenotazione. “Un risultato importante – evidenzia il direttore generale Vittorio Virgilio – frutto di una riorganizzazione del personale dell’unità operativa di diagnostica e di un’ottimizzazione nell’uso delle apparecchiature”.  

 

L’incremento delle mammografie effettuate nel 2014 è stato quasi del 50 percento. “Si è passati – evidenzia Giovanni Albano, responsabile di gestione dell’unità di diagnostica per immagini - da 1500 esami del 2013 a 2700 mammografie del 2014”.

“Vista la valenza sociale di questa prestazione – afferma Virgilio – è un orgoglio avere raggiunto questo obiettivo. Un intervento tempestivo, nel tumore alla mammella, può essere risolutivo”.

E’ stata anche rafforzata l’unità di senologia o breast unit dell’ospedale di Cefalù con la collaborazione del chirurgo-senologo Francesca Catalano, direttore dell’unità operativa complessa di senologia del “Cannizzaro” di Catania e, con l’arrivo di Rino Cucinella specialista in radiodiagnostica con competenze specifiche nella radiologia senologica. Cucinella proviene dal Policlinico di Palermo.

“Sono certo – afferma Virgilio – che l’apporto di una valente e riconosciuta professionista, come Francesca Catalano, potrà dare un impulso rilevante alla chirurgia senologica con il trasferimento, nel nostro ospedale, anche di specifiche competenze. In Sicilia – evidenzia ancora Virgilio – ci saranno 4 centri di “breast unit”. Puntiamo a far ottenere questo riconoscimento per l’ospedale di Cefalù”. 

Il San Raffaele Giglio dispone anche (uno dei pochi ospedali in Sicilia) di una sala operatoria con la Iort (radioterapia intraoperatoria) per il trattamento del tessuto circostante al tumore durante l’intervento. 

Tornando alle liste d’attesa. Per abbatterle, il nosocomio di Cefalù ha attivato l’ambulatorio di mammografia tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, aprendo anche il mercoledì  e venerdì, un ambulatorio per le sole ecografie mammarie.

“Con questa organizzazione – conclude il direttore generale – stiamo dando l’opportunità, soprattutto alle donne del territorio, di sottoporsi ad uno screening mammografico in tempi rapidi”.

Al San Raffaele Giglio sono stati attribuiti due bollini rosa, un riconoscimento assegnato dall’associazione O.N.Da, agli ospedali attenti alla prevenzione e alle principali patologie che colpiscono le donne.

Le mammografie possono essere prenotate al Cup dell’ospedale (0921.920502) con l’impegnativa del medico di famiglia.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.