IT   EN

Ultimi tweet

Caso Avastin/ Lucentis. Roche: Sorpresa per richiesta risarcimento danni Ministero Sanita'

Nota Roche:

Con riferimento alla notizia diffusa relativamente alla richiesta di risarcimento danni  avanzata dal Ministero della Salute, Roche non può che esprimere tutta la propria sorpresa per tale richiesta in quanto non ha ricevuto alcuna comunicazione dal Ministero e pertanto non può fornire spiegazioni esaurienti in merito.

 

La società ricorda che il provvedimento su cui poggia detta richiesta è oggetto del ricorso avanti al Tar del Lazio di cui oggi si è tenuta la prima udienza, e che non esiste una sentenza, neanche di primo grado che abbia attribuito alle aziende la responsabilità del presunto danno, ne tantomeno quantificato tale danno. Le cifre riportate appaiono comunque irreali. 

Proprio per pervenire alla più rapida decisione, Roche ha rinunciato a chiedere la sospensiva così da accelerare la discussione nel merito del provvedimento, per giungere il prima possibile ad una sentenza che farà chiarezza sull’argomento.

 

L’azienda ribadisce che le accuse sono prive di qualsiasi fondamento e che oltre a proseguire nella difesa della propria posizione in tutte le sedi deputate conferma la propria volontà di avviare un confronto con le autorità competenti, tra cui proprio il Ministero della salute, al fine di chiarire definitivamente gli effettivi contorni della vicenda.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.