IT   EN

Ultimi tweet

Casi sospetti di Coronarovirus 2019-nCoV in Svizzera

"Due persone che mostrano segni di infezione, dopo un soggiorno in Cina sono attualmente in fase di esame al Triemli City Hospital. Poiché, oltre ad altri patogeni convenzionali, il nuovo coronavirus potrebbe anche essere la causa dei loro sintomi, le due persone sono attualmente in quarantena- ha affermato la direzione dell'ospedale Triemli di Zurigo- Nessun rischio per gli altri pazienti". Il Triemli City Hospital è appositamente attrezzato e ha esperienza nel trattare con pazienti che potrebbero essere portatori di un nuovo agente patogeno. 

Gli esperti non escludono che il virus possa raggiungere anche la Svizzera, riporta 20minuten. "Dobbiamo aspettarci altri casi in Europa", ha detto Jonas Montani, dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). I medici e i laboratori devono ora comunicare i casi di sospetto coronavirus ai Cantoni e alla Confederazione entro due ore. I campioni saranno esaminati con un test specifico presso il Centro Nazionale di Riferimento per le Malattie Virali Emergenti (CRIVE) di Ginevra, che è in grado di confermare la presenza del nuovo coronavirus mediante analisi di laboratorio. I casi sospetti possono essere chiariti seguendo le linee guida utilizzate per MERS e, se necessario, risolti.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.