IT   EN

Ultimi tweet

CANAPA A SCOPO RICREATIVO: SPERIMENTAZIONI PILOTA SULLA DISPENSAZIONE CONTROLLATA IN SVIZZERA

La Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio nazionale (CSSS-N) è entrata in materia sul disegno di un articolo della legge sugli stupefacenti concernente sperimentazioni pilota.

Vuole consentire studi scientifici sulla dispensazione controllata di canapa per il consumo a scopo ricreativo.

Con 12 voti contro 9 e 2 astensioni la Commissione è entrata in materia sulla modifica della legge sugli stupefacenti (19.021 n) con cui s’intendono creare i presupposti per condurre studi scientifici, limitati nel tempo e severamente regolamentati, sul consumo di canapa a scopo ricreativo.

La Commissione era concorde nell’affermare che, quando circa 200'000 persone consumano regolarmente e illegalmente canap,a la cui qualità non è inoltre soggetta a nessun controllo, ci si trova di fronte a un problema di politica sanitaria. La maggioranza è giunta alla conclusione che è necessario sondare nuove vie nell’ambito della politica in materia di canapa. Negli studi si tratterebbe di vedere come il consumo, la dipendenza e la salute dei consumatori cambiano quando la canapa viene dispensata in modo controllato.

La riduzione dei danni e la tutela della salute sarebbero in tal senso prioritari. La minoranza ha criticato il fatto che gli studi non promuoverebbero l’astinenza, bensì andrebbero piuttosto verso una liberalizzazione. La Commissione delibererà nel dettaglio sulle disposizioni legali per gli studi dopo la sessione estiva.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.