IT   EN

Ultimi tweet

Campo per i giovani AULA: un’istruzione sanitaria per la vita

Il 20 luglio 2019 a S-chanf ha inizio il campo di formazione e di vacanza AULA, organizzato dalla Società svizzera delle truppe sanitarie (SSTS) e sostenuto dall’Esercito svizzero nonché dalla Croce Rossa Svizzera (CRS).

Per una settimana, nel villaggio engadinese oltre 280 giovani hanno l’opportunità di conoscere da vicino l’ambito sanitario e il lavoro delle organizzazioni di pronto intervento.

I giovani di età compresa tra i 13 e i 22 anni trascorrono la settimana di campo estivo nell’accantonamento dell’esercito per la truppa a S-chanf (GR). Oltre cento volontari della Società svizzera delle truppe sanitarie SSTS, della Croce Rossa Svizzera e dell’esercito istruiscono i partecipanti in materia di pronto soccorso. In questa 36a edizione del campo AULA, ai circa 50 giovani della Svizzera romanda viene offerta per la prima volta anche una formazione in lingua francese.

Nel campo AULA viene insegnato ai giovani il comportamento corretto da adottare nel caso di emergenze mediche. I giovani hanno la possibilità di ottenere certificati riconosciuti anche in ambito civile, che consentono per esempio di non dover più frequentare il corso di pronto soccorso per l’esame di guida. Il campo è anche la preparazione ideale per futuri soldati sanitari e di salvataggio come pure per il futuro personale del Servizio della Croce Rossa. L’istruzione prima del servizio facilita inoltre l’accesso alle professioni in campo sanitario e agli studi di medicina.

Il campo AULA è unico nel suo genere, in quanto i giovani sperimentano una quotidianità con strutture militari. Rappresentanti di pompieri, polizia, esercito e CRS tengono alcune sequenze d’istruzione. In tal modo i giovani si fanno un’idea di questi campi d’attività e vengono a conoscenza di vari profili professionali in ambito sanitario. Accanto alle sequenze d’istruzione e a una visita alla polizia locale, il programma del campo estivo include anche attività sportive.

Oltre all’accantonamento della truppa a S-chanf, l’esercito mette a disposizione le tende in cui si svolgono alcune formazioni come pure la maggior parte del materiale sanitario. Inoltre vengono impiegati militari per fornire supporto in vari ambiti, nel quadro di una prestazione d’appoggio a favore delle organizzazioni civili. Per i partecipanti del quarto livello d’istruzione, le Forze aeree organizzano un esercizio d’evacuazione con un Super Puma.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.