IT   EN

Ultimi tweet

Camminare allunga la vita

Una passeggiata di 20 minuti al giorno allunga la vita, mentre al contrario la sedentarietà uccide due volte. E’ quanto emerge da uno studio, recentemente pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition e ripreso dal DailyMail, condotto su 334mila persone.

I risultati incoraggiano l’abitudine a combattere la sedentarietà: bastano 20 minuti di attività fisica moderata, come una passeggiata, per diminuire il rischio di morte prematura di circa un terzo nelle persone sane e del 16% in quelle obese. E i benefici ovviamente crescono con un’attività più prolungata o più intensa.

Secondo le stime 337mila delle 9,2milioni di morti in Europa sono dovute all’obesità, si stima che il doppio, circa 676mila siano invece state causate dall’inattività. Le linee guida britanniche consigliano per esempio almeno 150 minuti alla settimana di movimento moderato, come giardinaggio, passeggiare, ballare o camminare, o 75 minuti di ginnastica vigorosa, come aerobica o corsa.

Uno studio recente ha evidenziato invece che un terzo della popolazione difficilmente raggiunge i 30 minuti di camminata in 7 giorni, compreso il tempo dedicato ad andare a lavoro, per negozi o a scuola, e questo causa un costo sanitario annuale per giorni di malattia, salute e morti premature che si aggira sul miliardo.

Paola Gregori

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.