IT   EN

Ultimi tweet

Bologna Ambiente: Una rete di piste ciclabili porterà gli studenti universitari verso le sedi periferiche

900 mila euro per completare e realizzare 2,8 km di infrastrutture ciclabili che consentiranno agli studenti universitari di raggiungere sulle due ruote i nuovi poli periferici dell'Università di Bologna. E' l'impegno del Comune di Bologna nell'ambito del Protocollo della qualità dell'aria firmato con il ministero dell'Ambiente che coinvolge l'Ateneo bolognese.


Quando la delocalizzazione delle sedi dell'Università di Bologna sarà completata si prevede che tra i 10 e i 12 mila studenti si sposteranno verso le nuove sedi. Per questo il Comune e l'Ateneo hanno condiviso una serie di interventi per rendere la bicicletta un mezzo alternativo anche all'autobus visto che sulle medie distanze spostarsi sulle due ruote può diminuire i tempi per raggiungere la destinazione prescelta.

Gli interventi

Il Comune realizzerà nuove infrastrutture ciclabili per 2,8 km:

  • un collegamento ciclabile tra la zona San Vitale e la facoltà di Agraria, dal sottopasso di via Larga al centro commerciale Meraville
  • la riqualificazione della pista ciclabile di via Gobetti dalla rotonda Bittisia Gozzadini a via Erbosa. Sarà creato anche l'attraversamento ciclabile alla stessa rotonda.
  • la riqualificazione dell'itinerario Lungo Navile, da via Gagarin al Sostegno del Battiferro
  • la riqualificazione di via Bignardi ad uso ciclo pedonale comprendente il sottopasso ferroviario e il collegamento con via Gobetti
  • il completamento della pista ciclabile di via Carracci
  • il nuovo accesso per le bici alla sede del Lazzaretto della facoltà di Ingegneria, da via Manzi
  • interventi di riqualificazione diffusa della rete ciclabile nei collegamenti che interessano gli studenti.

Esistono inoltre una serie di interventi già programmati e finanziati da Comune e ministero dell'Ambiente che verranno ulteriormente valorizzati nell'ambito di questo progetto:

  • la pista ciclabile di via Zanardi nel tratto tra via Bovi Campeggi e via Manzi
  • la prosecuzione della pista ciclabile di via San Donato nel tratto da via del Pilastro alla rotonda Visconti

Ci saranno infine interventi da realizzare nell'ambito di nuovi insediamenti urbani:

  • la pista ciclabile che dal centro Meraville porta alla facoltà di Agraria nell'ambito del comparto Caab/Fico
  • la pista ciclabile da via Carracci e via Fioravanti alla rotonda Bittisia Gozzadini, nell'ambito del comparto dell'ex mercato ortofrutticolo


L'Ateneo sta mettendo in campo, attraverso il progetto Alma Bike, tutta una serie di azioni per promuovere, agevolare e incentivare l'uso della bicicletta. 

L'accordo di programma firmato dal ministero dell'Ambiente con il Comune di Bologna prevede che gli interventi siano ultimati entro dicembre del 2018.
Il finanziamento totale del progetto è pari a 1,5 milioni di euro divisi tra Comune di Bologna e Università di Bologna.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.