IT   EN

Ultimi tweet

Assicurazione Sanitaria: Liberta' di pubblicazione nei registri dei medici di famiglia

Gli assicuratori malattie sono autorizzati a pubblicare i dati di base dei medici di famiglia per l’esercizio di forme particolari d’assicurazione. A tal proposito non è necessario alcun accordo contrattuale. Così ha statuito il Tribunale amministrativo federale.

L’assicurazione malattie Assura Basis SA offre, come forme particolari d’assicurazione, i modelli «Medico di famiglia» e «PharMed». A tale scopo ha pubblicato sul proprio sito Internet un repertorio dei medici di famiglia che, nell’ambito dei suddetti modelli d’assicurazione, sono a disposizione degli assicurati. Due dei medici interessati hanno chiesto la cancellazione dei loro dati di base (nome e indirizzo), sostenendo che per avere il diritto di menzionarli nel repertorio dei medici, Assura debba ottenere il loro consenso mediante la sottoscrizione di un contratto.

La legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal) non presuppone l’esistenza di un accordo contrattuale tra i medici interessati e l’assicuratore malattia per per esercitare nell’ambito del modello «Medico di famiglia». L’assicuratore può pubblicare i dati di base dei medici disponibili come medico di famiglia senza dover richiedere il loro accordo. A questa soluzione non si oppongono né la LAMal né la legge sulla protezione dei dati (LPD). I medici ricorrenti non hanno pertanto il diritto di ottenere la cancellazione dei loro dati dal repertorio dei medici di famiglia pubblicato da Assura.

Questa sentenza può essere impugnata dinanzi al Tribunale federale.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.