IT   EN

Ultimi tweet

ASSICURAZIONE SANITARIA: CONTROVERSA LA GRADUAZIONE DEGLI SCONTI PER LE FRANCHIGIE OPZIONALI

Dopo essere stata informata dal Consiglio federale in merito alla prevista modifica d’ordinanza concernente gli sconti per le franchigie opzionali nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie, la Commissione ha avviato una prima discussione in merito.

A fine giugno il Consiglio federale aveva deciso in linea di massima di graduare gli sconti dei premi concessi per le franchigie opzionali in funzione dell’importo della franchigia. Attualmente per tutte le franchigie opzionali è applicato uno sconto massimo del 70 per cento del rischio supplementare assunto. In futuro gli sconti per adulti dovranno situarsi tra l’80 per cento (franchigia di 500 franchi) e il 50 per cento (franchigia di 2500 franchi).

La Commissione ha criticato questa misura ritenendola incomprensibile. Infatti, in questo modo a essere penalizzati sarebbero soprattutto gli assicurati che decidono di optare per la franchigia più alta, assumendosi così la responsabilità individuale maggiore, in quanto in futuro riceverebbero sconti inferiori. La scelta del Consiglio federale risulta incomprensibile visti di costi della salute in costante crescita. La Commissione continuerà la discussione in occasione della prossima seduta e definirà anche gli interventi concreti al riguardo.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.