IT   EN

Ultimi tweet

Assicurazione sanitaria: aumentano i costi della salute in Svizzera

L'anno prossimo il premio medio dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) aumenterà del 1,2 per cento. A seconda del Cantone, il rincaro oscillerà tra il -1,5 e il 3,6 per cento.

Il premio medio dei giovani adulti tra i 19 e i 25 anni diminuirà in seguito alla decisione del Parlamento di sgravare questa fascia d’età. D’ora in poi l’evoluzione dei premi prenderà come riferimento il premio medio e non più quello standard.

Il premio medio rappresenta l’onere medio dei premi per persona assicurata e riflette meglio i premi effettivamente pagati rispetto al premio standard. Per determinare il premio medio sono considerati tutti i premi pagati in Svizzera. Da un lato, tiene conto del fatto che una netta maggioranza degli assicurati sceglie una franchigia opzionale o un modello assicurativo particolare con scelta limitata del medico o una combinazione delle due opzioni.

Dall’altro, considera anche i premi dei giovani adulti e dei minorenni. Il premio standard preso finora come riferimento valeva unicamente per gli adulti con franchigia di base di 300 franchi e copertura degli infortuni. Tuttavia il premio con questa costellazione è scelto da meno di un quinto degli adulti e pertanto non è più rappresentativo. Nel 2005 solo la metà circa degli assicurati aveva optato per il premio standard.

 

Aumento inferiore alla media
L’aumento del 1,2 per cento è inferiore alla media rispetto agli anni scorsi. Il premio medio è aumentato annualmente del 3,5 per cento dal 2008 e del 3,9 per cento dall’entrata in vigore dell'assicurazione malattie obbligatoria nel 1996.

In 6 Cantoni (AI, AR, FR, GL, UR, ZG) gli adeguamenti del premio medio sono inferiori al 0,5 per cento, in 4 Cantoni (JU, NE, TI, VS) sono superiori al 2 per cento, mentre nei rimanenti 16 Cantoni (AG, BE, BL, BS, GE, GR, LU, NW, OW, SG, SH, SO, SZ, TG, VD, ZH) si situano tra il 0,5 e il 2 per cento. L’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha approvato tutti i premi per l’intero anno.

 

Sgravio dei premi per i giovani adulti
Nel 2016 il Parlamento ha deciso di diminuire della metà la compensazione dei rischi dei giovani adulti tra i 19 e i 25 anni. Questa misura, valevole dal 2019, permetterà agli assicuratori di diminuire i premi per questa categoria di età. Il premio medio dei giovani adulti è di 274,10 franchi, ossia il 15,6 per cento in meno rispetto all’anno scorso.

Lo sgravio degli assicurati di questa fascia d’età sarà finanziata con un aumento della compensazione dei rischi per gli assicurati adulti, i cui premi subiranno un aumento più sensibile, pari al 2,4 per cento (8,90 franchi) per effetto di questa ridistribuzione. Il premio medio dei minorenni sarà di 100,90 franchi, il che equivale a un aumento del 2,4 per cento rispetto all’anno scorso.

 

I premi aumentano in proporzione ai costi
L'evoluzione demografica e i progressi della tecnica nella medicina sono all'origine dell'incremento dei costi della sanità e pertanto dei premi delle casse malati. Negli ultimi anni questo aumento è da ascrivere a un maggiore ricorso alle prestazioni mediche, non giustificabile dal punto di vista medico. A metà settembre di quest'anno, il Consiglio federale ha posto in consultazione un primo pacchetto di misure per contenere l’aumento dei costi a carico dell’AOMS. Un secondo pacchetto in tal senso seguirà nel 2019. Le misure si basano sulle raccomandazioni formulate da un gruppo internazionale di esperti.

 

Cambiamento dell’assicurazione di base
Entro la fine di ottobre gli assicuratori-malattie dovranno informare individualmente i propri assicurati in merito ai premi per l’anno prossimo. Successivamente, gli affiliati potranno disdire, entro la fine di novembre, il loro contratto o scegliere un altro modello assicurativo. In virtù dell’obbligo d’assicurazione, gli assicuratori-malattie sono tenuti ad accettare chiunque nell’assicurazione di base obbligatoria. Perché una disdetta sia valida, deve essere fornita la prova che sia stata stipulata una nuova assicurazione.


Priminfo.ch
Un calcolatore dei premi è a disposizione del pubblico sul sito www.priminfo.ch. La base è costituita dai premi dell’AOMS per il 2019 di tutti gli assicuratori-malattie approvati dall'UFSP. Sullo stesso sito gli assicurati trovano anche le offerte assicurative di tutte le casse malati. Possono visionare i premi in ordine crescente e farsi così un'idea del proprio potenziale di risparmio. Per farlo, basta inserire il domicilio, l’età, il modello assicurativo, la franchigia e l’attuale assicuratore-malattie. Chi trova la soluzione assicurativa adatta alla propria situazione, può chiedere online un'offerta per l'AOMS o stampare l'apposito modulo e inviarlo compilato all’assicuratore-malattie, il tutto a costo zero.


Consulenza sui premi
La documentazione «Consulenza sui premi» fornisce informazioni sull'assicurazione malattie, consigli per risparmiare sui premi e lettere modello. Questa documentazione è disponibile in Internet all'indirizzo www.priminfo.admin.ch. Inoltre, allo stesso indirizzo l'UFSP mette a disposizione panoramiche sui premi, che possono essere richieste all'UFSP in forma cartacea.


Hotline
L'UFSP ha allestito una hotline cui gli assicurati possono rivolgersi per porre domande. Componendo i seguenti numeri telefonici si potranno ricevere informazioni nelle tre lingue ufficiali:
tedesco: 058 464 88 01; francese: 058 464 88 02; italiano: 058 464 88 03
Tutti i dati concernenti i premi possono essere scaricati dal portale www.opendata.swiss

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.