IT   EN

Ultimi tweet

Arte contro l’ azzardo: un concorso rivolto ai giovani

Si chiama ‘Arts against gambling’ ed è il concorso promosso da Coordinamento nazionale gruppi per giocatori d’azzardo (Conagga) in collaborazione con Social stone, Bookique, Barycentro, Studio d’arte Andromeda e altri locali no slot. Obiettivo? Coninvolgere i ragazzi nella creazione di foto, racconti, fumetti, video, manifesti per prevenire il gioco patologico, raccontando tale realtà attraverso i loro occhi.

Il concorso è rivolto a giovani fino a 29 anni in particolare classi delle scuole medie, superiori e professionali, gruppi scouts, oratori, gruppi e centri giovani, gruppi sportivi, ma anche singoli che dovranno inviare i materiali entro il 15 ottobre 2014 Il concorso intende così promuovere una sensibilizzazione sul tema del gioco d’azzardo e sui possibili risvolti sociali, culturali, sanitari e mira a fare una fotografia nazionale del fenomeno attraverso gli occhi dei giovani e giovanissimi. Il bando completo con le modalità per partecipare al concorso si possono trovare sul sito del Conagga che, da molti anni, si occupa di accogliere persone con questa patologia e, attraverso le Onlus che aderiscono al Coordinamento, ha ricevuto 10.300 richieste d’aiuto e preso in carico quasi 4.600 persone nei 263 gruppi che gestisce ogni mese da Reggio Calabria a Bolzano. Nell’ultimo quasi il 40% degli studenti ha giocato d’azzardo e oltre il 10% dei giovani giocatori è considerato ‘a rischio’ (dati Cnr). In Italia il gioco d’azzardo ha coinvolto sempre più persone negli ultimi anni, il fatturato complessivo è passato dai 24 miliardi di euro del 2004 ai quasi 85 miliardi del 2013. Tale aumento, motivato dall’introduzione costante di nuovi giochi liberalizzati dai governi che si sono succeduti, ha portato alla crescita esponenziale di giocatori e di conseguenza di coloro che sul gioco d’azzardo instaurano una vera e propria dipendenza.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.