IT   EN

Ultimi tweet

Alain Berset a Parigi per la riunione ministeriale dell’ OCSE sulla salute

Il consigliere federale Alain Berset sarà il vicepresidente della terza riunione ministeriale dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) sulla salute, che si terrà il 17 gennaio 2017 a Parigi. In ministro della sanità guiderà la delegazione svizzera composta di rappresentanti del Dipartimento federale dell’interno (DFI) e del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). 

I rappresentanti dei 35 Stati membri e delle organizzazioni e dei Paesi invitati discuteranno delle più importanti sfide poste alle politiche sanitarie. Tra queste figurano l'evoluzione demografica, l'aumento delle malattie croniche, dei tassi di comorbilità e delle nuove minacce su scala mondiale, l'impiego di nuove tecnologie nel settore sanitario e la pressione sui bilanci. Per l'OCSE s'impone una nuova «generazione» di riforme, che abbia come linea guida sistemi sanitari imperniati sui pazienti e sulla continuità delle cure.

I partecipanti si concentreranno soprattutto sulla lotta ai trattamenti inutili e all'inefficienza, la gestione dei trattamenti costosi, la medicina personalizzata, i nuovi ruoli dei professionisti della salute e la gestione di ingenti quantità di dati (big data) in ambito sanitario.

Di particolare interesse per la Svizzera saranno i dibattiti sull'impiego efficace delle risorse e sulla lotta contro i trattamenti inutili, che sono entrambi temi prioritari della strategia «Sanità2020» del Consiglio federale.

Nella veste di vicepresidente, il consigliere federale Alain Berset dirigerà un workshop sulla gestione dei big data nel settore sanitario. La combinazione e l'analisi di grandi quantità di dati schiude nuove possibilità, ad esempio nella valutazione dell'efficacia delle prestazioni mediche. Oltre alle possibilità saranno tematizzati anche i rischi che questo comporta ad esempio per la protezione dei dati e la solidarietà nel sistema sanitario.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.