IT   EN

Ultimi tweet

Al Prof. Moccetti il Premio Grüntzig 2018 della Società Svizzera di Cardiologia

È il più alto riconoscimento della Società Svizzera di Cardiologia (SGK) e prende il nome dal padre della moderna cardiologia interventistica, quell’Andreas Grüntzig (1939-1985) cui si deve l’invenzione dell’angioplastica coronarica, il “palloncino” che riapre le coronarie e che venne gonfiato per la prima volta in un cuore umano all’ospedale universitario di Zurigo nel 1977.

E' il premio Grüntzig, assegnato al prof. Tiziano Moccetti del Cardiocentro e tra le motivazioni c'è l' “aver contribuito in modo significativo alla creazione di una cardiologia di alta qualità nella Svizzera italiana”
Ogni anno, il premio viene conferito a una personalità di spicco della cardiologia svizzera, e per il 2018 il comitato di assegnazione ha scelto il Prof. Moccetti, in quanto fondatore del Cardiocentro Ticino e “Motor der Tessiner Kardiologie“.


Il premio sarà assegnato il prossimo 6 giugno a Basilea nell’ambito del congresso annuale della SGK, che celebra quest’anno il suo 70° anniversario. Per l’occasione, e come previsto dal protocollo di assegnazione del premio, il Professor Moccetti terrà una conferenza dal titolo “From past to future in cardiovascular care and research in Ticino”.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.