IT   EN

Ultimi tweet

ADDIO CIBO IPERCALORICO: BASTA SENTIRE L' ODORE 2 MINUTI

 

Un nuovo studio pubblicato oggi nel Journal of Marketing Research ha scoperto che il profumo di cibo nell'ambiente può soddisfare direttamente la pancia, perché il cervello non differenzia necessariamente la fonte del piacere sensoriale. 

Quindi se sentire per qualche secondo l'odore di fritto può spingere a ordinare un pasto ipercalorico, prolungarlo per oltre 2 minuti aumenta la probabilità di rinunciare e mangiare altro.

"Il profumo  nell'ambiente può essere un potente strumento per resistere alle voglie di cibi non propriamente sani", afferma Dipayan Biswas, PhD, professore di marketing presso l'University of South Florida College of Business e autore principale dello studio. "In effetti, sottili stimoli sensoriali come i profumi possono essere più efficaci nell'influenzare le scelte alimentari dei bambini e degli adulti rispetto alle politiche restrittive".

Biswas ha scoperto una connessione diretta tra la durata del tempo di esposizione e l'eventuale desiderio. Ha condotto una serie di test utilizzando un nebulizzatore poco appariscente, che emanava separatamente il profumo di cibi bel differenti tra loro (biscotti contro fragole, pizza contro mele) e ha scoperto che i partecipanti esposti all'odore dei biscotti per meno di 30 secondi erano più propensi a volerne mangiare uno. Però coloro che erano esposti per più di due minuti non hanno trovato quel biscotto desiderabile, e invece hanno scelto alla fine delle fragole. Gli stessi risultati sono stati ottenuti testando i profumi di pizza e mele.

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.