IT   EN

Ultimi tweet

8 maggio 2018: in Italia e nel Mondo si celebra la 6° Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico

Promossa dalla World Ovarian Cancer Coalitionche riunisce 130 associazioni pazienti di 50 Paesi, torna l’8 maggio  la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico che si propone di dare voce a tutte le donne del mondo per far conoscere  la neoplasia ginecologica femminile a peggior prognosi.

Nel mondo questo tumore colpisce ogni anno circa 230 mila donne ed annualmente è responsabile della morte di circa 150 mila pazienti, mentre in Europa sono 65000 i nuovi casi e 42700 i decessi (fonte Globocan 2012). In Italia a fronte di 5200 nuove diagnosi all’anno e circa 3100  decessi,  sono circa 50.000 donne che convivono con la malattia (fonte AIRTUM 2017).

Il tumore ovarico è il 6°sesto tumore più diffuso tra le donne ed è il più grave (60% di mortalità) rientrando tra le prime 5 cause di morte per tumore tra le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni.

Per la 6° Giornata Mondiale,  la World Ovarian Cancer Coalition,lancia per il secondo anno consecutivo la campagna di sensibilizzazione “Your voice has power” (La tua voce è potente) che lo scorso anno ha coinvolto 400.000 persone e 40 lingue diverse sul sito internazionale www.ovariancancerday.org e sui principali social media (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest) con  gli hashtag #ovariancancerday, #WOCD e #May8th.

In Italia, Acto onlus, la prima associazione pazienti di tumore ovarico, costituita nel 2010, con il network di affiliate in Piemonte, Lazio, Campania e Puglia, ha organizzato un fitto calendario di iniziative che si snoda da Nord a Sud per informare il grande pubblico e i medici, per supportare le pazienti, fare prevenzione e anche per regalare un momento di spensieratezza: spettacoli teatrali a Bari e Torino, apericena musicali aCuneo, incontro di gruppo con le psicologhe aMilano, convegni per i medici a Monzae Bari, visite ginecologiche gratuite aMonza, match sportivi ad Avellino. Un vero e proprio mosaico di attività che si può scoprire sul sito della associazione al link http://www.actoonlus.it/news--eventi/giornata-mondiale-sul-tumore-ovaricodove sono reperibili le informazioni e i contatti per partecipare ad ogni evento.

Per noi di Acto onlus  alleanza non è una parola vuota ma un imperativo. Partecipare alla celebrazione della Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico con le associazioni di tutto mondo e con le nostre affiliate in tutta Italia  significa unirci in un unico grande abbraccio virtuale  perché solo alleandoci tutti contro questo  killer silenzioso possiamo sperare di cambiare il futuro della  malattia”  ha dichiarato Nicoletta Cerana, presidente di Acto onlus.

 

Commenta questo articolo:

*
Il tuo indirizzo email non sarà visibile agli altri utenti.
Il commento sarà pubblicato solo previa approvazione del webmaster.